Was ist Gin? Alle Infos zum Kultgetränk! - Pacific and Lime

Cos'è il gin? Tutte le informazioni sulla bevanda cult!

Cos'è il gin?

Ma cos'è il gin e perché è così popolare? Il gin è composto da un alcol neutro. Il suo ingrediente principale, che gli conferisce il caratteristico sapore, è il ginepro. Lo spirito incolore è distillato da grano o melassa; solo allora avviene l'aroma con il ginepro. A seconda di quale gin si tratta, vengono aggiunti altri botanici. La gamma è estremamente varia, in modo che tutti dovrebbero trovare il gin giusto per se stessi. Che si tratti di angelica, anice, scorza di agrumi, cardamomo o coriandolo: il gusto del gin cambia a seconda delle botaniche aggiuntive utilizzate. Ora c'è anche il gin al gusto di pan di zenzero, miele o vaniglia. È proprio questa diversità che caratterizza il gin e ne fa la bevanda di tendenza per eccellenza. A proposito: il gin può essere definito solo una bevanda con una gradazione alcolica di almeno il 37,5 percento. Gli intenditori lo bevono puro; per la maggior parte, tuttavia, funge da ingrediente principale nel famoso gin tonic.

Di cosa è fatto il gin?


In linea di principio, il gin può essere prodotto con qualsiasi alcol neutro. Di solito viene utilizzato alcol puro con una forza fino al 96%. Di norma, il grano o le patate servono come base. Pertanto, il gin non è altro che una specie di vodka. Tuttavia, alcuni tipi di gin ora sono fatti anche con uva o altri tipi di frutta. Oltre alle numerose botaniche come frutta ed erbe aromatiche che vengono poste nell'alcool ad alta gradazione, non deve mancare un ingrediente: il ginepro è una parte essenziale di un gin classico, perché le bacche di ginepro gli conferiscono il tipico sapore leggermente amarognolo. La domanda "Di cosa è fatto il gin" non può essere risolta in generale, perché ogni varietà ha i suoi ingredienti speciali e per lo più segreti. In alcuni noti gin vengono aggiunti non meno di 120 botanici.

Bisogna distinguere tra diversi tipi di gin. Il gin più famoso è sicuramente il London Dry Gin, cioè dry. Anche il Dry Gin è secco, ma è meno pesante di ginepro. Lo preferisci più dolce e aromatico? Quindi scegli la variante Genever. Questa è una grappa al ginepro che ha una gradazione alcolica di almeno il 35 percento. Questa grappa al ginepro proviene originariamente dalla Francia o dai Paesi Bassi. Il gin di oggi deve il suo nome al Jenever, creato intorno al XVII secolo. Il Plymouth Dry Gin e l'Old Tom Gin sono un po' più dolci e speziati del normale Dry Gin. Quindi vedi: il gin è una bevanda molto versatile ed è disponibile in molte varianti.

Qual ​​è il miglior gin?


Come già accennato, ora sul mercato esiste una varietà così inesauribile di varietà di gin che è facile perderne le tracce. Ci sono i migliori gin dalla Germania, dalla Scozia o dai paesi scandinavi. Ma i veri classici che non dovrebbero mancare in nessun fornitissimo bar della casa sono, ad esempio:

  • Gin Mare
  • Gin dell'Elefante
  • Nessuno Gin
  • Gin Tanqueray
  • Scimmia 47 Gin

Qual è il migliore gin non può essere risolta in generale, perché è noto che i gusti differiscono. In effetti, il gin è probabilmente la bevanda più varia al mondo. Fonti affidabili affermano che attualmente ci sono quasi 5.500 diversi tipi di gin. Ne vengono aggiunti di nuovi quasi ogni giorno. Solo in Germania ci sono circa 700 gin diversi. Famosi sono il Berlin Spree Gin, il Knuth Hansen Gin della città anseatica di Amburgo e, naturalmente, il Windspiel Gin, che è fatto a base di patate.Il Monkey 47, invece, è probabilmente il gin più famoso della Foresta Nera, che ispira aromi di mirtilli rossi, abete rosso e fiori di sambuco, ma i gin di Francia, Inghilterra e Italia non devono nascondersi dai gin tedeschi o. Assicurati di provare il Gin Mare, uno dei gin più famosi del Mediterraneo. Il gin spagnolo è caratterizzato da ingredienti mediterranei come rosmarino, agrumi, timo e basilico. Ma il Tanqueray Gin è anche uno dei tipi di gin più popolari ed è disponibile in molte varianti. Questo gin è stato più volte votato il migliore al mondo e ispira per il suo gusto limpido, la sua vivacità e piccantezza.


Come bevi il gin?


Il modo classico di servire il gin è con il gin tonic. Che cos'è il gin tonic? Con il gin tonic, il gin viene riempito con acqua tonica e servito con una fetta di limone, una fetta di cetriolo o un rametto di rosmarino. Puoi variare il contorno del tuo gin a tuo piacimento, perché qualunque cosa ti piaccia è consentita. Il Gin Tonic è un classico aperitivo che ben si sposa con molte occasioni. Caratteristica è la sua nota leggermente acidula e allo stesso tempo rinfrescante, che la rende la perfetta bevanda estiva. Il rapporto di miscelazione per il gin tonic dipende dalle tue preferenze. Sono possibili varianti da 1:1 a 1:4. Tuttavia, non consigliamo una miscela 1:1, perché poi l'alcol è troppo dominante. Un rapporto di miscelazione di 1:3 è comune, perché poi gin e tonic si armonizzano perfettamente. Per inciso, i veri intenditori non usano solo acqua tonica, ma selezionano anche questa per abbinarla al gin. Tonic Water è un'acqua frizzante che trae la sua nota rinfrescante dall'acido citrico. Numerosi altri aromi naturali, acqua, zucchero e chinino sono altri componenti di una buona acqua tonica. In effetti, non tutte le acque toniche sono uguali. Anche qui si distinguono diverse sfumature di gusto, come:

  • amaro
  • citrico e fresco
  • fruttato e dolce
  • piccante e aspro
  • floreale
Varia anche la quantità di anidride carbonica, che rende frizzante il gin tonic. Una buona acqua tonica è caratterizzata da una carbonatazione fine e di lunga durata. Se si preferisce un classico dry gin con una chiara nota di ginepro, è meglio abbinarlo ad un'acqua tonica secca o acidula. Se invece vi piacciono i gin molto speziati, floreali o alle erbe, è meglio abbinarli ad un'acqua tonica che sia molto simile nel gusto. In linea di principio, tuttavia, lo stesso vale qui: la prova del budino è nel mangiare ed è meglio che tu scopra da solo quale combinazione ti piace di più.

Che cos'è il gin tonic ora è stato risposto. Ma ci sono numerose altre interessanti creazioni di cocktail che possono essere fatte con il gin. I più noti includono:

  • Gin Basil Smash
  • Martini secco
  • Gin Fizz

Il gin fizz in particolare è una vera alternativa se vuoi provare qualcosa di diverso dal gin tonic. Simile al gin tonic, anche il gin fizz è molto rinfrescante. Oltre al gin e all'acqua gassata come i due ingredienti principali, un classico gin fizz ha sicuramente bisogno di succo di limone e sciroppo di barbabietola da zucchero. Conferisce al gin frizzante la sua piacevole dolcezza. Da provare anche un Clover Club: la combinazione di gin e lamponi è semplicemente irresistibile. Per questa bevanda proteica è necessario uno shaker, perché questo è l'unico modo per creare la deliziosa schiuma. La bevanda preferita di James Bond, il dry martini, non può fare a meno di un buon gin. Servito in abbinamento al vermouth e al limone e alle olive, il gusto del gin si esalta.
Ora dovresti avere risposte a domande come "Di cosa è fatto il gin?" e "Cos'è il gin comunque?" hanno ricevuto e ora sono sicuramente curiosi di provare l'uno o l'altro gin. A proposito: numerosi produttori ora offrono anche gin analcolici. Quindi, se sei invitato e devi ancora guidare, non devi fare a meno di un gin tonic.
.
Torna al blog