Wo steckt der Wurm - die 10 wichtigsten Mezcal Fakten | Pacific and Lime

Dov'è il worm - i 10 fatti più importanti di Mezcal

Mezcal: uno spirito poliedrico con forza e cuore

Fumoso, audace e resinoso: questa è la risposta alla domanda “che sapore ha il mezcal”. Ma c'è molto di più in questa bevanda che un gusto squisito. I migliori Mezcal sono elaborati in modo elaborato con una grande parte di lavoro manuale per esaltare un aroma inimitabile. Si basano su ricette tradizionali e processi di lavorazione che risalgono a secoli fa. Mezcal è un pezzo di Messico, un pezzo di storia e un pezzo di qualità della vita. È tempo di riscoprire questa bevanda antica.

Ritorno alle radici: Mezcal come forma originale di tequila

Lo spirito messicano Mezcal è composto da cuori di agave fermentati e cotti. Ecco perché lo spirito ha preso il nome. Nella lingua nahuatl azteca, "mezcalli da metl" significa agave e "ixcalli" significa bollito. Ciò si traduce in agave cotta. Ora è prodotto in nove stati messicani, con l'obiettivo principale su Oaxaca. La bevanda ad alta gradazione è la forma archetipica della tequila, poiché un'ampia varietà di specie di agave può essere utilizzata per fare il mezcal. Questo è esattamente il punto in cui sta la distinzione dalla tequila, perché le distillerie possono usare solo Agave tequilana Weber per questo. Chi vede un difetto in questo sta dimostrando ignoranza: Excellent Mezcal è un prodotto di qualità che non deve nascondersi dietro nessun single malt. E chiariamo a questo punto un altro pregiudizio. Il worm in alcuni Mezcal è solo un espediente di marketing e non un segno di qualità, anzi.

Mezcal: il tradizionale hipster dall'anima azteca

La storia di Mezcal risale agli Aztechi prima della colonizzazione spagnola nel XV secolo. Dai matrimoni ai funerali: nei secoli, gli spiriti d'agave hanno fatto parte di ogni evento sociale. È tanto più sorprendente che mezcal abbia ottenuto solo lentamente il riconoscimento che merita in tutto il mondo dagli anni '90. Da un lato, questo grazie alle rigide normative ufficiali sul mezcal che sono state approvate dagli anni '90. D'altra parte, stavano spuntando sempre più eccellenti distillerie che assumevano la bevanda ruvida e tradizionale. Oggi tirano fuori un mezcal di prima classe che da tempo occupa un posto sicuro al bar nei bar alla moda di tutto il mondo.

Come si ubriaca Mezcal?

I messicani bevono il loro mezcal puro, perché ne apprezzano il sapore affumicato e quindi sorseggiano lentamente questo cuore di agave fermentato. A piacere, alla fine indulgenza si possono aggiungere frutta o spezie, che si armonizzano con l'aroma di fumo per eccellenza. La maggior parte del mezcal proviene dalla regione intorno alla città di Oaxaca, dove è popolare una combinazione della bevanda con arancia e locuste arrostite. Se vi sembra troppo strano, fate uno spuntino con un lime e il Sal de Gusano. Quest'ultima spezia è costituita principalmente da sale al peperoncino e dalla polvere dei bruchi d'agave essiccati e schiacciati. All'intenditore europeo piace spesso rimanere con il puro, puro godimento senza contorni speziati, il che va bene. Se vuoi usare lo spirito principalmente per mescolare i cocktail, dovresti prendere l'Espadin Mezcal.

Diversi cuori di agave battono per il Mezcal

Il Mezcal può essere distillato da qualsiasi varietà di agave messicana. Per questo motivo si ottiene una varietà di sapori mozzafiato, perché il rispettivo microclima influisce sull'aroma. Non c'è dubbio: chiunque scopra Mezcal da solo non si annoierà mai.Le distillerie attente alla qualità hanno riconosciuto le possibilità e si affidano a eccitanti varietà di agave come Agave Coyote (agave karwinskii latrans) o Agave Espadín (agave angustifolia)

Il miglior mezcal: livelli di qualità e classi di prodotto

Le vendite globali di alcolici ammontano a 35 miliardi di litri. Il gin da solo rappresenta 820 milioni di litri di questo, mentre il mezcal è rappresentato solo con sei milioni di litri. Questo lo rende un vero gioiello. La qualità della bevanda è supportata dal Consejo Regulador del Mezcal, che nel 2016/17 ha emanato nuovi regolamenti per tre categorie gerarchiche di Mezcal:

  • Mezcal Industrial: realizzato utilizzando moderne lavorazioni meccaniche
  • Mezcal Artigianale: principalmente fatto a mano
  • Mezcal Ancestral: completamente originale e senza elettricità

Circa l'86% della classe Artigianale, il 13% Industriale e l'1% Ancestrale vengono esportati.

Esistono anche classi di prodotti ufficiali in base al grado di maturità:

  • Joven/Blanco: Mezcal bianco con un periodo massimo di conservazione di due mesi
  • Reposado: Affinamento per almeno 60 giorni in botti di legno
  • Añejo: periodo di conservazione almeno un anno
  • Abocado: Mezcal a breve stagionatura, successivo trattamento con coloranti o aromi

Vale la pena notare che Joven rappresenta la maggior parte delle merci prodotte, all'81%. Segue il reposado con il 7% e l'añejo con il 2%. Come mai? La risposta sta nella botanica. Il Mezcal è così complesso che è pronto da bere dopo circa sette anni di invecchiamento naturale. La conservazione non è necessaria per vivere un'esperienza di gusto impeccabile e completa.

Mezcal: un motore economico di una regione

La maggior parte del Mezcal proviene dallo stato di Oaxaca, dove vivono direttamente o indirettamente circa 35.000 famiglie. È diventato un vero e proprio fattore economico, sebbene la raccolta delle agavi e la produzione della bevanda finita richiedano molto duro lavoro fisico. I raccolti che genera sfamano interi villaggi, soprattutto quando provengono da una produzione che paga salari equi. Molti dei mezcaleros non sono avidi, producono solo poche centinaia di litri di mezcal al mese. Conoscono i rischi che la sovrapproduzione comporterebbe per l'ambiente e, in definitiva, per gli esseri umani.

Nessuna possibilità di eccesso e incuria

Sostenibilità è la parola chiave del nostro nuovo millennio, anche per quanto riguarda la produzione Mezcal. L'aumento dell'importanza della bevanda sul mercato mondiale potrebbe portare all'espansione delle monocolture e al sovrasfruttamento degli stock selvatici. I Mezcaleros responsabili si affidano quindi a una coltivazione sostenibile ea prezzi equi per i lavoratori. Garantiscono che i nostri discendenti possano ancora godere di questa bevanda chiara e corposa. Mezcal diventa così uno spirito che rappresenta armonia, rispetto per l'ambiente e progresso con un occhio fermo alle antiche tradizioni.

Noble Coyote: il meglio della natura

C'è qualcosa di mistico e di rudimentale nella produzione di Mezcal. Tuttavia, o forse proprio per questo, con tanta competenza, esperienza e passione, si può creare uno spirito pieno di robusta esclusività. Questo è esattamente ciò che fa Noble Coyote. Sotto questo nome distintivo, vengono esaltati i Mezcal distintivi ed eleganti che coccolano il palato. In qualità di azienda responsabile, le diverse varianti di Mezcal di Noble Coyote soddisfano standard elevati in termini di sostenibilità. Inoltre, l'azienda mostra la sua alta qualità nell'attenzione al prodotto: si concentra sull'acquavite di agave pura.

Senti la vera anima del Messico

Il Mezcal è la vera anima del Messico, corposo come un single malt e vario come il mondo dei vini. La sua originalità e autenticità affascina, incanta e seduce. Tuttavia, come per tutte le cose belle della vita, c'è anche un aspetto negativo nel mezcal. Bevendo responsabilmente e scegliendo un mezcal da coltivazione sostenibile, questo tesoro può essere goduto con spensieratezza. La tua curiosità è stata suscitata? Parti per un'avventura culinaria in Messico!

.